Personal branding per cambiare lavoro

890,00

+ Free Shipping
  • Sei alla ricerca di una nuova situazione lavorativa e non riesci a trovarla?
  • Non hai soddisfazione della tua posizione professionale e vuoi cambiare le cose?
  • Affronti colloqui ed hai la sensazione di non riuscire a farti vedere per quello che sei e per ciò che puoi dare?

Personal Branding significa gestire in maniera strategica la tua immagine ed il tuo posizionamento verso le persone più importanti, analizzando dapprima i punti di forza e di debolezza, per poi compiere quelle azioni volte a migliorare la percezione che gli altri hanno verso di te e per far sì che scelgano te al posto di qualcun altro.

Perchè Fare un percorso di Personal Branding per cambiare lavoro

  • Per imparare ad osservarsi e presentarsi in un’ottica di valore per l’azienda a cui mi presento
  • Per riconoscere quale contesto (azienda, ruolo, mansioni) riesco a performare al meglio
  • Per riuscire a comprendere ed esprimere il mio valore e le mie capacità
  • Per trovare l’azienda che mi permette di esprimere al meglio le mie risorse
  • Per realizzarmi professionalmte ed avere soddisfazione

A chi è rivolto

  • A chi cerca un lavoro nuovo o differente da quello che hanno
  • A chi vuole re-inventarsi professionalmente
  • A chi vuole prendere consapevolezza dei suoi talenti e delle sue risorse per spenderle professionalmente
  • A chi vuole mettere in pratica azioni per produrre un cambiamento nella sfera professionale
  • A chi è in cerca di strumenti pratici da applicare alla sfera professionale per ottenere risultati

Di cosa si tratta in pratica

6 incontri da 1h 30 minuti ciascuno: alla conclusione di ognuno verranno assegnati esercizi da svolgere in autonomia

  • Primo incontro – Comprendere la vocazione, le competenze e gli obiettivi
  • Secondo incontro – Rivedere ed ottimizzare il profilo LinkedIn
  • Terzo incontro – Preparare una lista di aziende target.
    Identificare 100 persone che possano creare un collegamento con le aziende individuate
  • Quarto incontro – Preparare 100 messaggi personalizzati a queste 100 persone e rimandare il messaggio a coloro che non rispondono alla prima richiesta
  • Quinto incontro – Organizzare call e meeting virtuali per stabilire un contatto con queste persone esplicitando in modo chiaro e pragmatico l’interesse che si ha verso l’azienda.
    Preparare le call facendo riferimento alla persona che si incontra ed all’azienda selezionata
  • Sesto incontro – Impostare le call preparandosi domande che servano a sondare i bisogni dell’azienda e farsi vedere proattivi fornendo spunti per risolverli. Mantenere un confronto e scambio di valore via LinkedIn dopo le call

CONTATTAMI PER FISSARE LE DATE DELLE LEZIONI

Carrello